GRECO/CRESCENZI: RINVIATA LA SOSTITUZIONE, CONTINUA GUARDIA MEDICA SERALE - Comune di Pieve Emanuele :: Municipio onLine

archivio notizie - Comune di Pieve Emanuele :: Municipio onLine

GRECO/CRESCENZI: RINVIATA LA SOSTITUZIONE, CONTINUA GUARDIA MEDICA SERALE

 
GRECO/CRESCENZI: RINVIATA LA SOSTITUZIONE, CONTINUA GUARDIA MEDICA SERALE

Notizia del 30 ottobre 2021

RINVIATA LA DATA DELLA SOSTITUZIONE DI GRECO/CRESCENZI: UN AGGIORNAMENTO

Pieve Emanuele, 30 ottobre 2021 – L’Amministrazione è davvero dispiaciuta di dover comunicare ai cittadini che, contrariamente a quanto comunicato da ATS nei giorni scorsi, il medico sostituto di Greco/Crescenzi non potrà prendere servizio a partire da martedì 2 novembre.

ATS ha riferito questa mattina di difficoltà e disguidi di natura burocratica interni all’agenzia con la dottoressa che hanno impedito la sua assunzione, nonostante fosse stata annunciata già da diversi giorni come nuovo medico dei circa 1800 cittadini e fosse già stata anche a visitare i locali di via Mascagni presso cui avrebbe esercitato dove peraltro l’amministrazione ha già preparato gli arredi.

In attesa della soluzione di queste problematiche, il comune ha chiesto di prolungare la Continuità Assistenziale Serale già attivata nei giorni scorsi, ATS ha accolto questa richiesta, pertanto da martedì 2 Novembre e per i successivi giorni feriali continuerà il servizio dalle ore 20.00 alle ore 23,30, mentre il sabato e la domenica dalle ore 9.00 alle ore 21.00 sempre in via Mascagni 2.

“È davvero frustrante: purtroppo sul fronte medici siamo in balia delle dinamiche interne ad ATS, non abbiamo potere concreto di risolvere il disastro che ogni giorno si ripercuote direttamente sulle vite delle persone, specie quelle più fragili” dichiara il Sindaco Paolo Festa.

Il Comune è il primo interlocutore del cittadino, il più diretto: sono davvero numerose le telefonate di gente che affronta vari problemi di salute e non sa cosa fare e a chi rivolgersi. Da mesi l’amministrazione ha messo a disposizione gli ambulatori gratuitamente per andare incontro ai medici ed è costantemente in linea con ATS per sollecitare e assicurarsi che Pieve Emanuele sia in cima alla lista delle loro priorità.

“In questa partita purtroppo l’Amministrazione Comunale non può tirare in porta: cerchiamo di giocare bene, affinché ATS e Regione possano andare in goal, ma non possiamo essere noi, da soli, a finalizzare e centrare l’obiettivo. Siamo dei facilitatori, dalla parte del cittadino che merita rispetto. E specialmente delle soluzioni concrete ed urgenti, che non mancheremo di continuare a chiedere a gran voce” conclude il Sindaco.

SCARICA QUI IL COMUNICATO IN PDF

 



Notizia del 25 ottobre 2021

EX PAZIENTI GRECO/CRESCENZI: ATTIVATA LA CONTINUITÀ ASSISTENZIALE SERALE

Si avvisano i cittadini che a partire da questa sera, per i pazienti ex Greco/Crescenzi rimasti sprovvisti di medico, sarà attivato il servizio di continuità assistenziale serale.

  • DOVE   presso gli ambulatori di via Mascagni 2
  • IN CHE GIORNI  da oggi, lunedì 25 a venerdì 29 ottobre
  • A CHE ORA   tutte le sere dalle 20 alle 23.30

Non è necessaria la prenotazione

Si ricorda che ATS ha già individuato il sostituto incaricato dei pazienti ex Greco/Crescenzi che entrerà in servizio a partire da martedì 2 novembre, la dottoressa Aurora Sandu: i suoi recapiti e orari di ricevimento saranno comunicati quanto prima. 

 


Notizia del 20 ottobre 2021

Pieve Emanuele, 20 ottobre 2021 - Ancora qualche giorno e la nuova sostituta del dottor Greco prenderà servizio: si chiama Aurora Yel Sandu, questo è stato comunicato da ATS. La dottoressa comincerà ad operare a Pieve Emanuele a partire dal 2 novembre.
“Ho garantito alla dottoressa, che ho sentito personalmente telefonicamente, un locale arredato in via Mascagni 2, dove già si trova la maggior parte dei medici di base del territorio”, afferma il Sindaco Paolo Festa.

Purtroppo non è stato possibile garantire continuità di servizio con la dottoressa Crescenzi, che ha lasciato l’incarico lo scorso 15 ottobre”, spiega ancora il sindaco. La dottoressa Sandu, infatti, che è un medico esperto, con ottima esperienza di medicina generale, deve prima terminare una sostituzione in un ambulatorio presso un altro comune.

“Tengo a sottolineare ancora una volta che la figura del Sindaco ha un ruolo di semplice congiunzione tra l’Agenzia di Tutela della Salute (Regione Lombardia) e i pazienti sul territorio”, ripete Paolo Festa. Questo vuol dire che il Comune non risponde di eventuali disservizi e non ha voce e autorità in merito all’assistenza medica dei cittadini.”

I cittadini che si trovano in condizioni di emergenza possono affidarsi alla continuità assistenziale: durante il fine settimana il sabato e la domenica, recandosi presso gli ambulatori di via Mascagni n.° 2 dalle ore 8 alle ore 20.00, mentre alla sera chiamando il numero 116 117, dalle ore 20:00 alle 8:00 del mattino. In attesa dell’arrivo della dottoressa Sandu, il Sindaco ha tuttavia chiesto a ATS di attivare la continuità assistenziale per i pazienti di Crescenzi/Greco, anche nei giorni feriali. Abbiamo già avuto una risposta affermativa e stiamo aspettando che ci comunichino i giorni e gli orari. Sarà premura dell’Amministrazione Comunale comunicare ai cittadini l’evolversi della situazione.

Scarica qui il comunicato del Sindaco

 


Notizia del 15 ottobre 2021

Si informano i cittadini che ATS ha confermato di aver già individuato un sostituto per la dottoressa Crescenzi, che oggi terminerà il proprio servizio a Pieve Emanuele.

Siamo in attesa di conoscere nome, contatti e orari di servizio del nuovo medico, che verranno comunicati tempestivamente non appena forniti.