IN ARRIVO NUOVI MEDICI DI BASE - Comune di Pieve Emanuele :: Municipio onLine

archivio notizie - Comune di Pieve Emanuele :: Municipio onLine

IN ARRIVO NUOVI MEDICI DI BASE

 
IN ARRIVO NUOVI MEDICI DI BASE

 

L’agire tra diverse forze politiche locali, la collaborazione con assessori e consiglieri comunali e consiglieri regionali rappresentanti del nostro territorio, la raccolta firme tra i cittadini, che ha riscontrato un’altissima adesione, sembrano aver smosso qualcosa riguardo alla complicata vicenda dei medici di base, che da mesi scarseggiano sul nostro territorio.

Buone notizie infatti sono giunte nelle scorse ore da parte di ATS: aperto il bando per la sostituzione a tempo indeterminato del dottor Pagliaro, a cui risulta aver partecipato un medico. Questo permetterà dunque di avere a stretto giro un medico definitivo per i pazienti già del dottor Canto e Scaduto, da mesi in balia degli eventi. Per questi, fino all’assunzione del nuovo curante, ATS ha garantito la presenza stabile della continuità assistenziale tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 14.00, senza obbligo di appuntamento.

L’introduzione di un nuovo medico di ruolo permetterà inoltre di avere un nuovo medico tra i quali poter scegliere in caso di necessità di scelta o cambio del dottore (ricordiamo che non è possibile invece passare ad un medico sostituto).

Buone notizie inoltre per i pazienti del dottor Greco, preoccupati per il suo imminente pensionamento: già individuato il sostituto, la dottoressa Crescenzi, che negli scorsi giorni ha preso visione dei locali di Via Mascagni 2, dove avrà sede il suo studio e prenderà servizio a partire dal 2 agosto.

Il Sindaco ringrazia in particolare il Consigliere Regionale del Movimento 5 Stelle Gregorio Mammì, che ha individuato la dottoressa Crescenzi portandola a Pieve: “Non è retorica, sono i fatti a dimostrarlo: quando il senso di responsabilità verso i nostri cittadini fa andare oltre le bandiere politiche e si lavora insieme, i risultati che otteniamo sono ancora maggiori. Da inizio del 2021 è esplosa l’emergenza medici di base e la nostra amministrazione, con un lavoro costante e tanta perseveranza, ha sempre trovato soluzioni alternative per contenere al massimo il disagio dei Pievesi, ma ora che questa situazione incresciosa rischia di diventare strutturale, abbiamo unito le forze. Per fare in modo che il nostro messaggio arrivi ancora più deciso a chi deve sentirlo e prendersene carico.

Conclude il Sindaco: “È stata una soddisfazione sentirsi dire dai dirigenti ATS che la dottoressa Crescenzi, pur avendo la possibilità di andare a lavorare presso altri comuni, ha scelto Pieve perché ha percepito la vicinanza delle istituzioni, che si sono dimostrate pronte ad accogliere le sue esigenze.”

 

SCARICA QUI IL PDF DEL COMUNICATO