LOMBARDIA TORNA ZONA ROSSA: LE REGOLE - Comune di Pieve Emanuele :: Municipio onLine

archivio notizie - Comune di Pieve Emanuele :: Municipio onLine

LOMBARDIA TORNA ZONA ROSSA: LE REGOLE

 
LOMBARDIA TORNA ZONA ROSSA: LE REGOLE


A partire dal 17/01/20 la Lombardia torna ad essere zona rossa: ecco le principali regole in vigore sul nostro territorio.
 

RIMANGONO  SEMPRE IN VIGORE L’OBBLIGO DELLA MASCHERINA E IL COPRIFUOCO DALLE ORE 22 ALLE ORE 5

SPOSTAMENTI
•VIETATO OGNI SPOSTAMENTO ANCHE ALL’INTERNO DEL PROPRIO COMUNE, IN QUALSIASI ORARIO, SALVO CHE PER MOTIVI DI LAVORO, NECESSITÀ E SALUTE
•VIETATI GLI SPOSTAMENTI DA UNA REGIONE ALL’ALTRA E DA UN COMUNE ALL’ALTRO.
•OGNI SPOSTAMENTO DEVE ESSERE ACCOMPAGNATO DA APPOSITA AUTOCERTIFICAZIONE.
•CONSENTITO ACCOMPAGNARE I MINORI LE CUI SCUOLE RIMANGONO APERTE.
•CONSENTITO IL RIENTRO PRESSO IL PROPRIO DOMICILIO, ABITAZIONE O RESIDENZA.
•CONSENTITO LO SPOSTAMENTO VERSO UNA SOLA ABITAZIONE PRIVATA NELL’AMBITO DEL TERRITORIO COMUNALE, UNA VOLTA AL GIORNO E NEI LIMITI DI DUE PERSONE (ESCLUSI DAL CONTEGGIO MINORI DI 14 ANNI, DISABILI E PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI CONVIVENTI).

BAR E RISTORANTI
•CHIUSURA DI BAR E RISTORANTI, 7 GIORNI SU 7.
•ASPORTO CONSENTITO FINO ALLE ORE 18 CON DIVIETO DI CONSUMAZIONE SUL POSTO O NELLE ADIACENZE.
•CONSEGNA A DOMICILIO CONSENTITA FINO ALLE 22

ALTRI ESERCIZI COMMERCIALI
•CHIUSURA DEI NEGOZI, FATTA ECCEZIONE PER SUPERMERCATI, BENI ALIMENTARI E DI NECESSITÀ E PER LE ATTIVITÀ ELENCATE NELL’APPOSITO ALLEGATO. CHIUSURA CENTRI COMMERCIALI 7 GIORNI SU 7, TRANNE CHE PER LE ATTIVITÀ ALIMENTARI E  CONSENTITE.
•RESTANO APERTE EDICOLE, TABACCHERIE, FARMACIE E PARAFARMACIE, LAVANDERIE, PARRUCCHIERI E BARBIERI. CHIUSI I CENTRI ESTETICI.
•I MERCATI ALL’APERTO POTRANNO PROPORRE SOLO BANCHI ALIMENTARI.

SCUOLA
•DIDATTICA A DISTANZA PER LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO, PER LE CLASSI DI SECONDA E TERZA MEDIA. RESTANO APERTI QUINDI I NIDI, LE SCUOLE DELL’INFANZIA, LE SCUOLE ELEMENTARI E LA PRIMA MEDIA. CHIUSE LE UNIVERSITÀ SALVO SPECIFICHE ECCEZIONI.

SPORT
•SOSPESE TUTTE LE COMPETIZIONI SPORTIVE SALVO QUELLE RICONOSCIUTE DI LIVELLO NAZIONALE DAL CONI E CIP. SOSPESE LE ATTIVITÀ DEI CENTRI SPORTIVI.
•CONSENTITO SVOLGERE ATTIVITÀ MOTORIA NEI PRESSI DELLA PROPRIA ABITAZIONE, RIMANENDO NEL PROPRIO COMUNE e ATTIVITÀ SPORTIVA SOLO ALL’APERTO IN FORMA INDIVIDUALE

ALTRE ATTIVITA'
•CHIUSE  BIBLIOTECA, PALESTRE, SALE GIOCHI, SALE SCOMMESSE, BINGO E SLOT MACHINE ANCHE NEI BAR E TABACCHERIE